UNIONE LAVORATORI EUROPEI  apre la nuova sede regionale dell’Umbria. In un’ottica di valorizzazione del territorio ed in controtendenza rispetto ai canoni tradizionali degli Enti, la nuova realtà sindacale vedrà Terni e Piazza San Pietro come palcoscenico principale per il coordinamento delle strutture della regione. Alla presenza del Segretario Generale Fabrizio Desantis, saranno presentati al pubblico i nuovi vertici della segreteria regionale, guidata da Gianni Vitali ed il coordinamento nazionale CAF con al vertice Cristiana Romani. Da Roma una risposta concreta alla crescente domanda di una provincia che nonostante un polo industriale di prima grandezza, vede la strada della ripresa ancora in salita. L’ULE, sindacato firmatario di ben sette contratti collettivi nazionali, rivolti soprattutto al terziario, di un proprio ente bilaterale riconosciuto dal Ministero del Lavoro, sta investendo forze e mezzi nelle province di Perugia e Terni con sportelli nuovi e moderni, volti a garantire agli associati un’assistenza capillare, professionale e con convenzioni importanti.Si apre un nuovo percorso per un sindacato dinamico e vicino alla gente.