Nel primo trimestre del 2013 si conferma per il mercato immobiliare il trend negativo: nel settore residenziale gli scambi si sono ridotti del 14,2%. Sono state comprate e vendute 94.503 abitazioni contro le 110.116 del primo trimestre del 2012. Rispetto all’ultimo trimestre dell’anno scorso (compravendite -30,5%) si è attenuato il calo degli scambi. È quanto fotografato dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle entrate nel primo trimestre del 2013. In generale in tutto il settore immobiliare, residenziale e non, gli scambi si sono ridotti del 13,8% nei primi tre mesi di quest’anno (212.215 compravendite). E’ il quinto calo tendenziale consecutivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *