Yacht commissionato da Jobs bloccato in Olanda per disputa pagamenti

Venus, lo yacht di lusso commissionato da Steve Jobs, non può lasciare l’Olanda a causa di un contenzioso sui pagamenti. Il quotidiano olandese Het Financieele Dagblad ha riferito che il designer francese Philippe Starck, che realizzò l’imbarcazione insieme al fondatore di Apple, si è rivolto a un’agenzia di recupero crediti e le autorità hanno ordinato di bloccare la partenza dello yacht. Secondo il quotidiano, gli eredi di Jobs hanno pagato a Starck soltanto 6 dei 9 milioni di euro dovuti per il progetto. Il portavoce del porto di Amsterdam, Jeroen Ranzijn, ha confermato che la barca è ormeggiata dall’8 dicembre e non potrà salpare finché la disputa non sarà risolta. Venus, lungo 78,2 metri, tutto in alluminio e personalizzato, è costato 105 milioni di euro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *