Nonostante un leggero calo del fatturato rispetto al trimestre precedente, quello natalizio, Samsung presenta ancora una volta una trimestrale da record: ricavi per oltre 52 miliardi di dollari e un utile netto in crescita del 42% rispetto all’anno scorso per 6 miliardi e 440 milioni. Un boom trainato soprattutto dalle vendite di smartphone, capitanati dal Galaxy S3 e dal Galaxy Note 2. Con il prossimo arrivo nei negozi del Galaxy S4, l’azienda sudcoreana si appresta a consolidare la sua leadership a discapito della rivale Apple. Dopo aver superato la mela diventando il primo rivenditore di smartphone, l’anno scorso, la sfida ora si sposta in borsa. Soltanto pochi giorni fa, l’azienda di Cupertino ha pubblicato i suoi risultati nel periodo gennaio-marzo, presentando il primo calo dell’utile netto in dieci anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *