Messa sotto pressione dalle mosse della rivale, Samsung ha deciso di impartire una accelerazione al lancio del suo nuovo phablet, il Galaxy Note 4 che, atteso solo a ottobre, sara’ invece disponibile gia’ da questa settimana sia in Corea del Sud sia in Cina. Il debutto iniziale sul mercato cinese rappresenta peraltro una novita’ da parte della casa coerana. Successivamente il nuovo dispositivo sara’ disponibile in altri 140 paesi. L’inattesa decisione appare chiaramente una reazione del gruppo ai risultati da record annunciati da Apple sulle vendite post lancio del nuovo iPhone 6: oltre 10 milioni di esemplari nel solo primo fine settimana. Soprattutto una reazione alla versione con schermo grande, l’iPhone 6 Plus che e’ il rivale piu’ diretto forse del phablet Sansung: dispositivi che rappresentano una via di mezzo tra uno smartphone e un tablet. Con un nuovo desing, uno schermo piu’ resistente e con una maggiore definizione, il Galaxy Note 4 rinnova una linea che Samsung ha iniziato a commercializzare dal 2011, e che rappresenta il principale contendente dell’iPad della casa californiana. Il tutto mentre le ultime trimestrali di bilancio hanno evidenziato un netto rallentamento del gigante coreano, dopo le performance galoppanti degli anni scorsi. (fonte Afp) Voz