Il Gruppo leader tecnologico negli impianti di verniciatura auto si conferma un partner affidabile per l’applicazione di nuove tecnologie.
Geico non si ferma. Il Gruppo leader tecnologico negli impianti di trattamento e verniciatura auto arricchisce la gamma dei clienti del lusso e si conferma un partner affidabile per l’applicazione di nuove tecnologie. Nella “boutique Geico”, dopo la Mercedes, entra la Rolls-Royce (Gruppo BMW). La commessa, riguarda la modernizzazione dell’impianto Rolls-Royce di Goodwood, in Gran Bretagna, per l’incremento della linea di verniciatura two-tone e la programmazione di nuovi lavori. Nel­l’impianto saranno applicate le più avanzate tecnologie Geico. L’obiettivo della produzione, che andrà a regime nell’aprile del 2016, è di 5.500 veicoli l’anno. È la dimostrazione che il genio italiano vince ancora nel settore dell’alta tecnologia, avendo la meglio su agguerriti competitor internazionali. Non ci sono solo le regine delle quattro ruote nel portafoglio della Geico. Il Gruppo, guidato dal presidente e ad Ali Reza Arabnia, ha definito un altro contratto con un cliente storico blasonato, la Piaggio, per la quale nel 1973 aveva realizzato un impianto di verniciatura ad Arcore. Ora si tratta della fornitura “chiavi in mano” di un impianto per la verniciatura delle scocche dei veicoli a due ruote, situato a Pontedera. La potenzialità di produzione dell’impianto è di 200.000 veicoli l’anno. L’inizio di produzione è previsto per marzo 2016. È una struttura anche ecologicamente sostenibile che, come è nella filosofia produttiva Geico, cerca di conciliare l’alta tecnologia con il rispetto dell’ambiente. …(tratto da Industria & Finanza di giovedì 11 dicembre 2014 )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *