Quanto si guadagna a lavorare alla Banca d’Italia? I dipendenti sono quasi 7.000. L’ammontare totale del costo del personale è di 623 milioni di euro. Il che vuol dire che in media la remunerazione lorda dei dipendenti Bankitalia è di 90.486,56 euro. Decisamente al di sopra di quella della gran parte delle aziende o istituzioni italiane. Al governatore di Bankitalia spetta ovviamente lo stipendio più alto: Visco guadagna 450mila euro l’anno, lordi. Il suo è peraltro l’unico a essere stato tagliato, e non di poco, se nel 2011 l’emolumento era di 758mila euro, si è scesi a 550mila nel 2012, poi a 495mila fino agli attuali 450mila. Il direttore generale, che viene subito dopo Visco, prende 400mila euro (ma erano 593 mila nel 2011). I suoi vice prendono 315 mila euro l’anno. Un capodipartimento ha uno stipendio medio di 222mila euro, un capo servizio o un direttore di filiale regionale 179mila euro, un direttore di filiale provinciale prende in media 152mila euro. (tratto da www.virgilio.it del 14 dicembre 2017)