L’assessore ai Beni culturali, ambientali e sistema museale del comune di Treviso, Luciano Franchin, ha ringraziato Pagine Si’ per aver inserito in copertina la foto del Museo “Luigi Bailo” nell’elenco Telefonico di Treviso e provincia. “In questa maniera, ha specificato l’ Assessore, un valido strumento di divulgazione ricorda ai cittadini il ruolo del museo Bailo e dell’intero sistema museale di Treviso”.
Alessandro Bosi della Direzione Commerciale di Pagine Si’ Spa ha invece ricordato il ruolo che l’elenco telefonico cartaceo riveste ancora. Ha poi evidenziato come l’azienda sia particolarmente impegnata, credendo fermamente nel ruolo sociale d’impresa, nella valorizzazione e promozione del patrimonio culturale di cui è ricco il territorio nazionale.
Stefania Guadagna, coordinatore di Pagine Sì Spa di Treviso e provincia, ha posto l’accento non solo sull’importanza della copertina che anche a Treviso è servita a promuovere le differenti caratteristiche del territorio, ma anche sull’importanza del lavoro di gruppo.
“Sono contento dei risultati raggiunti e del ruolo che ha nell’ambito del sistema culturale di Treviso il museo Bailo. Dobbiamo sottolineare che ad un anno e mezzo dall’inaugurazione giunge un altro risultato importante: la copertina di Elenco Sì di Treviso” ha specificato Emilio Lippi Dirigente del settore Biblioteche e Musei di Treviso.
Stefano Volpi della Divisione Vendite di Pagine Sì Spa, ha puntualizzato come il filo conduttore dell’azienda sia “un costante rapporto tra tradizione e innovazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *