La criminalità organizzata internazionale incassa ogni anno 870 miliardi di dollari con il traffico di droga, la tratta degli esseri umani e la cyber-criminalità. E’ quanto stima Yury Fedotov, capo dell’Ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Crimine (Unodc), sottolineando: “E’ una quantità enorme di denaro”. “Le organizzazioni criminali sono finanziate meglio di qualsiasi autorità pubblica”, ha aggiunto Fedotov, in un’intervista alla France presse. Oltre alla ricchezza, il capo dell’Ufficio Onu ha tenuto a sottolineare anche come “il crimine organizzato di oggi sia anche sofisticato e molto flessibile”. “Dovremmo essere più flessibili e non seguire semplicemente l’onda – ha proseguito – dobbiamo anche prevenire e anticipare gli sviluppi”.  ( fonte Afp)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *