Trend molto positivo per le esportazioni ortofrutticole dalla Grecia. Secondo quanto riporta il sito di “Fructidor”, la Incofruit Hellas – Federazione degli esportatori di prodotti ortofrutticoli della Grecia – ha riferito che le esportazioni ortofrutticole sono aumentate del 16,3% a volume (528.053 tonnellate) nei primi cinque mesi del 2013, rispetto allo stesso periodo del 2012, per un valore di 371,1 milioni di euro (+21,8%). Le esportazioni di frutta sono aumentate del 18,6% a volume, raggiungendo le 423.842 tonnellate; cresce soprattutto l’export di arance, mandarini, fragole e kiwi. Le spedizioni di ortaggi sono invece salite del 7,8%; ottengono i risultati migliori il cetriolo (27,5%, 22.070 tonnellate) e il pomodoro (17%, 13.039 tonnellate).
La Incofruit Hellas ha sottolineato che i buoni risultati delle esportazioni derivano dall’evoluzione positiva della domanda in Germania (+8%), Russia (+8%), Bulgaria e Romania.

Fonte: Fructidor

Notizie recenti sulle stesso argomento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *