La maggioranza degli italiani non crede che la fine della crisi sia vicina: 6 su 10 hanno il timore che la situazione non cambi o addirittura possa peggiorare in futuro. È quanto emerge da un’indagine Doxa presentata nel corso dell’Assemblea annuale di Federalimentare, associazione che rappresenta oltre 58mila imprese del settore, ma la maggior parte degli italiani convive comunque senza problemi con un diverso stile di consumo di cibi e alimenti, all’insegna della lotta allo spreco