Il tanto temuto aumento dell’IVA, inserito (tramite la cosiddetta ‘clausola di salvaguardia’) nell’ultima legge di Stabilità si sta approssimando. Le clausole, infatti, scatterebbero qualora non venissero raggiunti determinati obiettivi di bilancio e di spending review, ovvero nel caso che il 2015 si dovesse chiudere senza aver ottenuto risparmi sufficienti ai saldi di bilancio.L’aumento sarà automatico, ossia non saranno necessarie né nuove norme, né decreti, provvedimenti o quant’altro per consentire al governo di valersi di tale clausola di salvaguardia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *