Con una produzione di vino stimata attorno ai 44 milioni di ettolitri nel 2013 l’Italia sorpassa la Francia, che si ferma a 43,5 milioni di ettolitri, e si prepara a conquistare il primato mondiale. Lo rileva la Coldiretti che evidenzia gli effetti di una ”fine estate pazza” che ha determinato un aumento della produzione nazionale dell’8% mentre per quella francese la crescita è stata ridimensionata al 3,9% rispetto ai 41,9 milioni di ettolitri del 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *