In linea con il commercio internazionale aumenta il mercato della merce falsa Nel mondo vale circa 200 miliardi di euro, 7 dei quali in Italia. Un fenomeno che può spingere ai margini le piccole imprese manifatturiere. E’ quanto sostiene un rapporto Confartigianato. In Italia, tra il 2008 e il 2013 sono stati sequestrati 334mln di pezzi, per un valore di 3.789 mln (il livello più alto in Ue). Il 66% della merce falsa è di origine cinese.Tessile, abbigliamento, calzature, occhialeria, cosmetici e giocattoli sono i settori più esposti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *