La diffusione di una rete internet a banda larga con il parallelo propagarsi dell’uso di nuovi device elettronici sta cambiando faccia alla televisione. Ci sarà una televisione su richiesta che svincola il telespettatore dagli orari fissi e che lo indurrà ad utilizzare anche lo smartphone o il tablet. Nel frattempo alcune cifre : 3.301 milioni di euro il fatturato pubblicitario Mediaset nel 2011. La Rai nello stesso periodo si è fermata a 965 milioni, Sky Italia a 262 milioni, La7 ed Mtv a 194 milioni. Il fatturato complessivo della pubblicità televisiva in Italia nel 2011 è stato di 314,2 milioni di euro. L’importo complessivo incassato dalla Rai con il canone, sempre nel corso del 2011, è stato di 1.689 milioni di euro. Infine il controvalore di beni e servizi che saranno acquistati in rete dagli taliani nel 2012 è ipotizzato in 10.991 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *