Il panettone non conosce crisi: i consumi previsti per il dolce natalizio sono intorno al mezzo miliardo di euro in tutta Italia, rispettivamente 20 milioni a Milano, 30 a Roma e 8 a Napoli. Questi sono alcuni dei dati emersi da un’indagine realizzata a novembre-dicembre 2013 dalla Camera di commercio di Milano attraverso Digicamere su 801 italiani.Una passione non solo per i milanesi come mostrano i dati: a Milano si consuma più panettone che in Italia (84% delle famiglie contro 79% a Roma, 70% a Napoli, 78% in Italia) e in maggiore quantità (3,2% ne consuma da 6 a 10 all’anno, contro 2,8% a Roma, 1,6% a Napoli, 2,6% in Italia). Per più milanesi che italiani il panettone è un dolce per tutto l’anno (15,6% contro 10% di Roma, 11% di Napoli, 12,2% in Italia) e per più meneghini il panettone deve essere artigianale (27% contro 25% di Roma, 13% di Napoli, 22% in Italia). Per l’80% dei milanesi il consumo di panettone non si riduce, anche in questo Milano ha un dato più elevato di Roma e Napoli, dove la spesa si contrae per uno su quattro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *