A giugno con 196.257 unità le immatricolazioni di auto in Francia hanno fatto segnare un incremento del 3,2% annuo. Lo ha annunciato la Ccfa (Comité des constructeurs français d’automobiles), l’associazione che raggruppa i produttori. Nel primo semestre il dato fa segnare un incremento del 2,9%. A livello di singole case, +25% per Renault, -2,3% per Psa e +2,8% per Fiat (rispettivamente +15, +4,7 e +0,4 per cento nei primi sei mesi).  A Parigi il titolo Renault guadagna 3 punti percentuali portandosi a 68 euro mentre Peugeot scambia in sostanziale parità a 10,79. Tonico anche il titolo Fiat che in attesa dei dati relativi il mercato italiano, che come di consueto saranno diffusi alle 18, sale del 2,6% a 7,39 euro.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *