L’economia Usa nel primo trimestre si contrae dell’1%.Il dato è stato rivisto al ribasso rispetto al +0,1% della stima iniziale. Gli analisti si aspettavano una contrazione più contenuta dello 0,5%. Nel quarto trimestre il Pil Usa era cresciuto del 2,6%. A far flettere la crescita nei primi tre mesi dell’anno in corso ha contribuito l’intenso freddo invernale che, secondo gli esperti, ha ridotto dell’1,4% l’espansione del Pil Usa. Calano di 27mila unità i sussidi di disoccupazione arrivati a 300 mila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *