Il marchio Ducati contagia il perugino e sceglie settembre per celebrarlo. Dopo il Ducati Day organizzato dal Ducati Club Perugia nel primo fine settimana, sabato 19 e domenica 20 settembre tornerà il Raduno Ducati Sant’Egidio, giunto alla nona edizione. I 5 amici che l’hanno ideato (Francesco Marcaccioli, Luca Lollini, Alessio Tozzuolo, Loris Ontari e Claudio Ferroni) all’epoca si sono sentiti dei pioneri, ma progressivamente l’entusiasmo e le iniziative degli appassionati della Casa tornata nella classe 500 nel 2003 e vittoriosa nel 2007 con Casey Stoner non sono rimaste circoscritte…. segue

All’ombra dello scalo San Francesco d’Assisi, tuttavia, i ragazzi di Sant’Egidio hanno ideato per l’appuntamento un logo che ripropone il Circuito dell’Aeroporto, che negli Anni Cinquanta accoglieva le gare del Campionato Italiano ed un video professionale e promozionale che stuzzica l’orgoglio ducatista. Quest’anno, tra l’altro, i protagonisti sfoggeranno moto nuovissime, acquistate di recente. Al ‘Desmo Village’, nel quale anche gli operatori della Pro Loco e dell’ASD Sant’Egidio sono impegnati a curare l’accoglienza ed il ristoro con la famosa torta al testo, si attendono gli equipaggi. Tanti, più dei 190 dello scorso anno. Ad avere confermato la partecipazione, i gruppi Desmo Romagna D.O.C., D.O.C. Pesaro Urbino, Ducati Club Perugia. Il rombante serpentone domenica giungerà sulle sponde del Trasimeno, fino a Passignano per il tradizionale aperitivo. Fra gli ospiti, il pilota Davide Zaccagnini della nazionale Italiana Trial, affiancato da un collega e due noti collezionisti. Giuseppe Sandroni di Pesaro ed il cavalier Lauro Micozzi entrambi con esemplari preziosi e rari di Ducati GP storiche. Non mancherà la Lotteria. Primo premio una tuta ed un casco Ducati ed a seguire due viaggi per assistere a gare della MotoGP.

Letto 10 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *