È la famiglia Benetton la più ricca d’Italia, con 376.877 euro di dividendi nel 2018 (erano 280.009 nel 2017). Proprietari di Assicurazioni Generali, Atlantia, Autogrill e Mediobanca, i membri Benetton scalzato Leonardo Del Vecchio, sceso al secondo posto con 367.629 (pur avendo aumentato i dividendi, erano infatti 336.751 nel 2017). Ricordiamo che Del Vecchio, uscito da Confindustria pochi mesi fa, è proprietario di Luxottica a ha quote in Assicurazioni Generali. Sul podio, al terzo posto, ci sono i Fratelli Rocca, Paolo e Gianfelice, che detengono la proprietà di Tenaris. Siamo a 280.022, eravamo a 293.986 dodici mesi fa.

Scala invece una posizione Berlusconi, da quinto a quarto. Nel suo impero ci sono Mediaset, Mediobanca, Ei Tower, Mediolanum e Mondadori. I dividendi sono pari a 118.899 euro contro i 93.560 del 2017. Silvio Berlusconi scalza la famiglia Doris, ora quinta, con partecipazioni in Mediolanum e Mediobanca, e dividendi pari a 107.345, la stessa cifra del 2017. Al sesto posto c’è la famiglia De’Longhi (Ennio, Sara e Massimo Doris), salita  a 92.181 da 74.265. La famiglia era settima nel 2017. Scorriamo ancora la graduatoria fino al decimo posto: settimo Recordati, ottava famiglia Caltagirone, nona Famiglia Garrone, a chiudere la top ten la Famiglia Moratti che, pur non avendo più l’Internazionale, resta proprietaria della Saras.

Una curiosità: a chiudere la classifica dei primi 20 c’è la Famiglia Gavio (Astm, Sias), con 33.884 euro contro i 31.020 di dodici mesi prima. È preceduto dalla famiglia Ferragamo (da 52.904 euro è scesa a 37.039), da quella dei Della Valle (proprietari anche della Fiorentina, oltre che di Tod’s, con partecipazioni in Piaggio & C. e Rcs mediagroup), poi troviamo la Famiglia Vacchi, la Famiglia Mondini, Alberto Bombassei, Famiglia Agnelli & C. (in quattordicesima posizione dalla tredicesima), Famiglia Boroli; Drago, Famiglia Maramotti, Romano Minozzi.

La classifica è aggiornata al 25 maggio 2018.