La crisi del mercato dell’auto in Europa pesa sulle vendite 2012 del gruppo francese Psa Peugeot Citroen, in calo dell’8,8% rispetto all’anno precedente, a 2.820.000 veicoli. Il calo, riporta la societa’ in una nota, si e’ concentrato in particolare nei Paesi del Vecchio Continente, con contrazioni del 13,3% in Francia, del 14,9% in Spagna e del 20,9% in Italia, dato peggiore a livello mondiale. Aumentano invece le vendite nei Paesi extraeuropei