Non si ferma la discesa dei prezzi delle case. Lo rileva l’Istat. Nel terzo trimestre 2012, secondo le stime preliminari, l’indice dei prezzi delle abitazioni acquistate dalle famiglie, sia per fini abitativi sia per investimento, registra una diminuzione dell’1,1% rispetto al trimestre precedente e del 3,2% rispetto allo stesso periodo del 2011. Il calo su base annua nel periodo luglio-settembre 2012 è il terzo consecutivo registrato nel corso dell’anno, dopo il -0,2% del primo trimestre e il -2,1% del secondo.