La Spoleto Credito e Servizi è stata commissariata dal Ministero delle Finanze, su proposta di Bankitalia. Ad annunciarlo è la stessa fondazione che, al termine del cda straordinario di oggi pomeriggio, ha pubblicato sul proprio sito un comunicato stampa in tutto e per tutto simile a quello apparso in mattinata sul portale della Banca Popolare di Spoleto. Entrambi i soggetti finanziari che concorrono in maniera determinante all’economia di Spoleto e dintorni sono  pertanto commissariati. Entrambi i consigli d’amministrazione sono destituiti di ogni funzione e rappresentatività.