Sono 52,6 milioni i lavoratori domestici, come colf e badanti, in tutto il mondo; per l’83% donne.Molti di loro però continuano ad essere privi della protezione di cui godono gli altri lavoratori: tra le donne, ad esempio, oltre un terzo non ha la tutela della maternita’. Lo afferma l’Organizzazione internazionale del lavoro (Ilo) in un rapporto, da quale emerge inoltre che tra il 1995 e il 2010 (anno a cui si riferisce lo studio) i lavoratori domestici sono aumentati di 19 milioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *