Banca dell’Adriatico scommette sulla crescita delle imprese marchigiane e mette a disposizione 450 milioni per finanziare progetti di sviluppo, migliorare l’assetto creditizio e sostenere la liquidità aziendale. E’l’iniziativa dell’Istituto ‘Crescere nelle Marche con le imprese’, messa a punto e presentata stamane al presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, da Roberto Dal Mas, direttore generale di Banca dell’Adriatico. Le particolari condizioni che caratterizzano l’attuale momento economico, con notevole liquidità disponibile a tassi mai così contenuti, cambio favorevole per le nostre esportazioni, costi energetici al livello più basso e occasione di mercato internazionale eccezionale quale è Expo Milano 2015, spingono gli operatori economici a cogliere l’attimo favorevole per rilanciare il ciclo economico, con nuovi investimenti e sostegno ai consumi. Il programma messo a punto da Banca dell’Adriatico, istituto del territorio marchigiano del Gruppo Intesa Sanpaolo, mette a disposizione un plafond di 450 milioni di finanziamenti, di cui 300 milioni per investimenti a medio lungo termine (anche per operazioni di riassetto del credito) e 150 milioni per sostenere la liquidità circolante delle imprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *