Crescita a doppia cifra per il numero dei produttori biologici certificati dall’Usda, il Dipartimento americano dell’agricoltura.

Secondo gli ultimi dati ufficiali, tra il 2014 e il 2015 le aziende agricole certificate sono aumentate del 12% raggiungendo le 27.781 unità. Per gli Stati Uniti è l’incremento più alto dal 2008 e, rispetto al 2002, si registra addirittura un tasso di crescita del 300%.

“Gli alimenti bio – dice, in una nota, il segretario all’agricoltura Tom Vilsack – sono uno dei segmenti più in crescita dell’agricoltura americana”, muovendo un giro d’affari di oltre 39 miliardi di dollari.

“Mentre la domanda dei consumatori continua a salire, il marchio ‘Usda Organic’ è diventato uno standard globale di primo livello – prosegue – E il crescente numero di operatori certificati dimostra che il forte sostegno dell’Usda per questo vivace settore sta favorendo la creazione di posti di lavoro e di opportunità nelle comunità rurali”.

Questa tendenza va di pari passo con l’evoluzione del business dei prodotti locali, che vale almeno 12 miliardi di dollari rispetto ai 5 miliardi del 2008. Dal 2009 a oggi, fa sapere l’Usda, sono state destinate risorse per oltre 1 miliardo di dollari per supportare progetti di 40mila imprese di alimenti locali e regionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *